FiorenzuolaToday

Al Club Cinefotografico la mostra “Alla luce dei fatti”, eventi e frammenti di cronaca nei reportage di Mauro Galligani

Galligani racconta la vita e il suo incessante, variegato accadere: fatti e frammenti di fatti che le sue fotografie raccontano con coerenza e stile

Alcuni scatti dell'autore

Mercoledì 23 ottobre 2019 alle ore 21 il Club Cinematografico Fiorenzuola (piazza Caduti) ospita il fotoreporter Mauro Galligani per un incontro dibattito ad ingresso libero, dal titolo “Alla luce dei fatti”, reportage fotografico che si apre con una proiezione di immagini, tratte dai vari servizi in tutto il mondo e con un reportage su un anno di vita di un militare italiano in Afghanistan, per concludersi con alcune foto di famosi personaggi ed un reportage sulle Frecce Tricolore.
Un evento, minuscolo o gravido di conseguenze che sia, è motivo di uno scatto fotografico perché Galligani racconta la vita e il suo incessante, variegato accadere: fatti e frammenti di fatti che le sue fotografie raccontano con coerenza e stile.

Mauro Galligani frequenta il corso di direttore della fotografia presso la Scuola di Cinematografia a di Roma. La storia del cinema e i maestri del Neorealismo formano la qualità filmica dei suoi reportage. Dopo la collaborazione con l’Agenzia Italia entra a “Il Giorno” ed è a contatto con la migliore scuola di giornalismo
italiano. Nel 1971 passa alla Mondadori. “Epoca” è il suo giornale dal 1975 al 1997, anche in qualità di picture editor. Per questa testata segue i grandi avvenimenti della cronaca internazionale, dalle guerre in America Centrale, in Africa, Balcani, Caucaso e in Medio Oriente, alla vita nell’Unione Sovietica, paese, cultura e protagonisti di cui testimonia ogni cambiamento. Alla chiusura di “Epoca” passa a “Panorama” come picture editor. Per molti anni collabora a LIFE, cinquant’anni anni in giro per il Mondo con centinaia di reportage, durante i quali incontra i fotoreporter delle più importanti testate internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

Torna su
IlPiacenza è in caricamento