FiorenzuolaToday

“Piccoli artisti crescono”: il Comune di Alseno punta sui giovanissimi artisti di tutta Italia

L’Amministrazione in collaborazione con Banca Mediolanum promuove un concorso artistico aperto alle scuole elementari e medie di tutto il territorio nazionale

La giuria del concorso

Stimolare la creatività di bambini e ragazzi attraverso il disegno, nella consapevolezza che il gusto e la comprensione delle diverse forme espressive ed artistiche da parte dei più giovani siano motivo di apprendimento e di stimolo culturale. È questo l’obiettivo che si propone il concorso artistico “Piccoli Artisti Crescono” organizzato e promosso dal Comune di Alseno in collaborazione con Banca Mediolanum, sponsor ufficiale dell’iniziativa e sostenuta dall’Istituto Comprensivo di Castell’Arquato. A giudicare i lavori dei partecipanti una commissione formata da esperti e artisti locali.

Istituito ufficialmente nel corso del 2018, il Comune di Alseno ha deciso di promuovere la prima edizione del concorso “Piccoli Artisti Crescono” rivolto agli alunni delle scuole elementari e medie di tutto il territorio nazionale durante l’attuale anno scolastico. Ai partecipanti è richiesto di realizzare un’opera che viaggi tra la fantasia e la realtà e proprio per questo il tema scelto per l’edizione è: “Favole in viaggio: il fantastico mondo degli animali”. Una commissione tecnica composta dal gallerista Marcello Palma, dagli artisti Gianfranco Asveri e Giulio Adriani, dalla giornalista e docente Donata Meneghelli e dal professor Massimo Lorini avrà il compito di valutare i disegni sulla base dei criteri di originalità, creatività, tecnica utilizzata, estetica e attinenza al tema scelto. «Sono contento perché stiamo lavorando a questo concorso da anni – commenta il Sindaco di Alseno Davide Zucchi – Mi auguro possa coinvolgere più scuole e numerosi ragazzi. La commissione è composta da alte professionalità, estremamente disponibili, con le quali si è condivisa la necessità di avvicinare i più giovani all’arte».

Il concorso

Ogni partecipante potrà realizzare un solo disegno scegliendo la tecnica che preferisce (pastelli, pennarelli, pastelli a cera, tempere, collage, tecniche miste…). Sono previste tre categorie a seconda delle fasce d’età: disegno “bimbi” è rivolto alle classi prima, seconda e terza elementare; disegno “junior” dedicato alle classi quarta e quinta elementare e disegno “ragazzi” riservato alle classi della scuola media. Per questa prima edizione è prevista un’ulteriore categoria scelta appositamente dalla commissione tecnica e riservata al “Miglior titolo dell’opera”. Ai quattro vincitori verrà riconosciuto, grazie al sostegno di Banca Mediolanum, un premio di 150 euro in buoni acquisto. Il termine entro cui le opere dovranno pervenire è fissato entro e non oltre le ore 13.00 del 31 marzo 2019 all’Ufficio Protocollo del Comune di Alseno. La premiazione si svolgerà nel mese di maggio presso la Galleria Palma Arte a Saliceto di Alseno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il valore di questo concorso non sta semplicemente nel contributo economico riservato ai vincitori – spiega l’assessore alle politiche giovanili Giorgia Camoni – quanto più nell’opportunità data ai ragazzi di esprimere la propria fantasia e creatività attraverso il disegno. Le opere realizzate, inoltre, avranno l’onore di essere esposte per due settimane presso la Galleria Palma Arte grazie alla disponibilità del titolare Marcello Palma, presidente della commissione tecnica che giudicherà i lavori e che per l’occasione si è reso disponibile a mettere disposizione i locali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento