FiorenzuolaToday

Autoerotismo davanti ai bambini all'oratorio, 53enne alla sbarra

Atti osceni a Monticelli. L’uomo era stato riconosciuto dai bambini che avevano visto le foto mostrate loro dai carabinieri. La difesa: è stato detto che era su una bicicletta nera, ma alcuni testi indicano un colore diverso

(Repertorio)

I bambini lo hanno riconosciuto quando i carabinieri hanno mostrato loro le foto, ha raccontato il maresciallo di Monticelli. E’ cominciato il processo nei confronti di un 53enne di Caorso, accusato di atti osceni. Nel luglio del 2016, l’uomo si sarebbe calato i pantaloni e si sarebbe toccato, mostrando i genitali, davanti ai bambi e alle bambine che frequentavano il grest all’oratorio di Monticelli.

Il giudice Fiammetta Modica, pm Antonio Rubino, ha rinviato l’udienza in novembre, dopo aver sentito il carabiniere.

Il fatto era stato denunciato ai militari da sei genitori, dopo che i ragazzini - tra i 12 e i 13 anni - avevano raccontato cosa era accaduto. I carabinieri di Monticelli avevano prima identificato e poi denunciato il 53enne alla procura.

L’uomo è difeso dall’avvocato Francesca Beoni, la quale ha notato che i testimoni avevano raccontato che il presunto esibizionista si era allontanato su una bicicletta nera. Altri, però, ha sottolineato l’avvocato, hanno segnalato una bici di diverso colore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Senzatetto salvati dai poliziotti, il sindaco: «Gesto di grande coraggio e generosità»

  • Attualità

    #parlummpiasintein, l'iniziativa per salvare e fare scoprire ai giovani il dialetto piacentino

  • Cronaca

    Polstrada, meno personale ma più controlli: incidenti in calo, decurtati 12mila punti

  • Cronaca

    Ubriaco non si ferma all'alt e scappa dai carabinieri, gli era già stata ritirata la patente

I più letti della settimana

  • Inciampa al buio, cade da un muretto e muore sul colpo

  • Auchan, San Rocco si difende: «Piacenza non ha voluto partecipare alla discussione»

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Si schianta contro un tir e muore

  • «Piacenza non ha una classe dirigente all'altezza, troppo rissosa e autoreferenziale»

  • Cade in officina e batte la testa, grave un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento