FiorenzuolaToday

Bloccato all'interno dell'ascensore, carabinieri e vigili del fuoco lo salvano

Foto di repertorio

Un uomo è stato salvato dai carabinieri e dai vigili del fuoco dopo essere rimasto bloccato per diversi minuti all'interno dell'ascensore di un palazzo in via Calestani a Fiorenzuola. E' accaduto nella mattinata di sabato 28 dicembre. Quando ha capito che il montacarichi si era fermato tra un piano e l'altro del condominio, ha iniziato a chiedere aiuto. Lui o qualcuno che ha udito le grida ha composto il 112 e sul posto è arrivata la pattuglia del Nucleo radiomobile della Compagnia di Fiorenzuola. I due militari dopo aver tentato, invano, di riazionare l'impianto hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. I pompieri sono riusciti a portare la cabina dell'ascensore al terzo piano per poi aprire la porta, liberando di fatto l'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento