FiorenzuolaToday

Bosco in fiamme a Morfasso, il vento alimenta il rogo

In fiamme molte sterpaglie nel parco provinciale. Il lavoro dei pompieri è reso estremamente difficoltoso dal vento forte. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Morfasso e quelli forestali

Il luogo dell'incendio e i vigili del fuoco

Diverse squadre di vigili del fuoco di Fiorenzuola e Castelsangiovanni sono al lavoro da ore per arginare un incendio che si è sviluppato in località Favale di Morfasso nel Parco Provinciale. In fiamme molte sterpaglie e alberi. Il lavoro dei pompieri è reso estremamente difficoltoso dal vento forte che non smette di soffiare. Sul posto sono arrivati anche il sindaco Paolo Calestani insieme al suo vice che, con i capisquadra del 115, i carabinieri della Stazione e quelli forestali, hanno coordinato le operazioni. Alcuni volontari, in particolare gli abitanti della zona Livio Leccacorvi e Andrea Pompini, hanno supportato i vigili del fuoco. Impegnati con loro anche aluni uomini della gruppo 'Delta' di Protezione Civile, coordinati da Luigi Carini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    «Restauro del Carmine? Hanno piegato la natura dell'edificio alla funzione. Spero li arrestino tutti»

  • Politica

    Salvini: «La Lega in Europa per difendere gli interessi degli italiani»

  • Video

    «Siamo tutti clandestini, via Salvini!», duecento persone contestano il vicepremier

  • Politica

    Il Pd chiude la campagna con l’ex ministro Pinotti: «Il voto a noi manda a casa il governo»

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento