FiorenzuolaToday

Cade dalla tettoia per controllare la grondaia e fa un volo di tre metri, è grave

E' accaduto a Ronchi di Caorso nel pomeriggio del 21 maggio. Un 76enne era salito sulla tettoia, era caduto ma aveva detto alla moglie di stare bene. Due ore dopo il malore. E' stato portato in volo al Maggiore di Parma

I soccorsi sul posto (foto Trespidi)

Era salito sulla tettoia per controllare la grondaia ma ha perso l'equilibrio ed è caduto a terra facendo un volo di almeno tre metri. Si è rialzato, ed è entrato in casa dicendo alla moglie cosa era accaduto e che stava bene. Due ore dopo però ha accusato un malore, si è accasciato ed è stato portato in volo al Maggiore di Parma. Sono gravi le condizioni di un 76enne che nel pomeriggio del 21 maggio a Ronchi di Caorso ha evidentemente riportato alcuni traumi nella caduta dalla tettoia del suo portico. Era salito, come hanno detto anche alcuni testimoni, sulla tettoia della cascina per controllare la grondaia, poi la caduta e successivamente il malore. Sul posto sono arrivati in una manciata di minuti i soccorsi del 118 con l'autoinfermieristica della postazione di Roveleto e i volontari della Pubblica Assistenza di Monticelli. Vista la dinamica gli infermieri hanno fatto arrivare l'elisoccorso di Parma. Una volta stabilizzato l'anziano è stato portato in ospedale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • In auto contro un Tir, due feriti gravissimi

  • Perazzi esce dal carcere: «Quando ho visto Massimo ho chiamato subito i carabinieri»

  • Elisa è stata strozzata, l'autopsia conferma la confessione di Massimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento