FiorenzuolaToday

Caorso, Callori porta in Consiglio comunale Fratelli d'Italia e punta all'apertura di una sezione locale

Il vicesindaco Fabio Callori: «Vogliamo dare voce alle esigenze dei cittadini; già diverse persone hanno mostrato interesse a tale linea politica»

Fabio Callori

«E’ la prima volta che in Consiglio comunale a Caorso siedono rappresentanti di Fratelli d’Italia, movimento che intende dare voce alle esigenze dei cittadini; già diverse persone hanno mostrato interesse a tale linea politica ed è con soddisfazione che riscontro attenzione e considerazione da persone di differenti fasce di età». E' l'intervento del vicesindaco Fabio Callori a seguito della sua adesione a Fratelli d’Italia: a Caorso ha costituito il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia del quale è Capogruppo

«A breve - prosegue Callori - sarà convocato un incontro per presentare appuntamenti ed eventi anche nell’imminenza delle prossime elezioni amministrative ed europee del 26 maggio e sarà l’ occasione per decidere l’apertura della sezione caorsana di Fratelli d'Italia. In tale occasione saranno rese pubbliche anche le idee e i progetti che si intendono realizzare a favore della popolazione. Oggi i cittadini - conclude l'esponente di Fratelli d'Italia - chiedono risposte veloci e concrete per le loro problematiche e questo sarà possibile grazie ai collegamenti diretti con i vari livelli istituzionali, sia da parte dell'onerovole Tommaso Foti che del Consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri che si adopereranno per fornire solleciti riscontri».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    «Restauro del Carmine? Hanno piegato la natura dell'edificio alla funzione. Spero li arrestino tutti»

  • Politica

    Salvini: «La Lega in Europa per difendere gli interessi degli italiani»

  • Video

    «Siamo tutti clandestini, via Salvini!», duecento persone contestano il vicepremier

  • Politica

    Il Pd chiude la campagna con l’ex ministro Pinotti: «Il voto a noi manda a casa il governo»

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento