FiorenzuolaToday

Comune e Protezione Civile "Delta", c'è l'accordo: seimila euro all'anno per sostenere le attività

È in dirittura d’arrivo una convenzione tra l’Amministrazione e l’associazione di volontariato che da anni opera nel territorio della Valdarda

Foto di repertorio

I volontari del gruppo di Protezione Civile “Delta” potranno contare anche sul sostegno economico del Comune di Fiorenzuola. È in dirittura d’arrivo, infatti, una convenzione tra l’Amministrazione e l’associazione di volontariato presieduta da Luigi Carini; e che da anni opera nel territorio della Valdarda sotto il coordinamento della Protezione Civile provinciale.

L’assessore Marcello Minari ha annunciato in Consiglio comunale l’approvazione da parte della Giunta dell’accordo che prevede, stando alle anticipazioni fornite, «un riconoscimento di 6mila euro all’anno al gruppo di Protezione Civile, inseriti nel bilancio fino al 2020. Essendo ormai alla fine dell’anno, per il 2018 abbiamo destinato cinquecento euro». Alcune motivazioni che hanno portato alla convenzione, le ha spiegate il consigliere Massimo Rosi, con delega alla Protezione Civile: «Ogni volontario che si iscrive viene fornito gratuitamente di divisa, dal costo di cento euro l’una. Ultimamente sono entrati una trentina di nuovi soci, ma mancano ancora tante attrezzature che potrebbero essere davvero utili nel caso di una eventuale calamità. Il gruppo, che ha sede a Fiorenzuola in un magazzino in via Papa Giovanni XXIII concesso dall’Amministrazione, dispone poi di diversi mezzi, la cui manutenzione comporta costi piuttosto elevati. Si sta cercando di portare a termine una convenzione anche con i Comuni dell’Alta Valdarda, nei quali i volontari operano spesso: si pensi ad esempio al gelicidio di quest’anno o agli ultimi temporali che hanno causato notevoli danni in collina».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Dopo lo schianto contro un tir si ribalta nel canale, feriti i nonni e il nipotino di pochi mesi

  • Cronaca

    Bloccato dai bulli mentre torna da scuola, 14enne reagisce alla rapina e cerca aiuto in un bar

  • Cronaca

    Ladri sulla via Emilia manomettono l'allarme, bucano una parete e aprono le casseforti delle ditte

  • Eventi

    Babbo Running, tappa a Piacenza domenica 23 dicembre

I più letti della settimana

  • Via Dante: ucciso da un'auto che piomba nel dehors di un bar

  • Perde il controllo della Mercedes e si schianta contro l'ingresso dell'autosalone

  • Operaio investito e ucciso da un treno

  • Si schianta contro un'auto parcheggiata e la distrugge, poi si ribalta in mezzo alla strada

  • Cadeo, l’azienda “Selta Spa” chiede il concordato preventivo

  • "Piacenza Nord" addio, cambia nome il casello dell’A1 di Guardamiglio: diventa "Basso Lodigiano"

Torna su
IlPiacenza è in caricamento