FiorenzuolaToday

Chiamati per soccorrere una donna i carabinieri trovano una "casa-discarica", cani e gatti salvati da Enpa

Una 60enne era caduta in casa da un paio di giorni e ora si trova ricoverata in gravissime condizioni. I carabinieri sono intervenuti per soccorrerla ma all'interno hanno trovato cani e gatti che vivevano tra immondizia ed escrementi

Nella foto sopra i volontari dell'Enpa con uno dei cani che vivevano nella cascina d Baselica (foto Trespidi). A destra una stanza della casa

Otto cani e alcuni gatti sono stati salvati dai volontari dell’Ente Nazionale Protezione Animali, intervenuti in un’abitazione nella campagna di Fiorenzuola che ormai non poteva più essere definita tale dato lo stato in cui l’hanno trovata i carabinieri: stanze ricolme di sporcizia, arredi in pessime condizioni e persino gli escrementi degli animali ovunque.

Qui, in una cascina sulla strada tra Baselica Duce e Besenzone, viveva una donna di sessant’anni che da giorni non rispondeva più al telefono. Nella mattinata di martedì 1 gennaio i militari dell’Arma, allertati da un parente della donna, si sono recati sul posto per accertarsi che non le fosse accaduto nulla. Con il supporto dei vigili del fuoco di Fiorenzuola hanno sfondato la porta di ingresso e una volta entrati hanno trovato la sessantenne a terra in stato confusionale e dolorante, probabilmente a causa di una caduta risalente ad un paio di giorni prima. E' stata soccorsa dal 118 e ora si trova in gravissime condizioni in ospedale.

Ma all’interno della cascina c’era di più: nelle stanze zeppe di immondizia, mobili e oggetti vari accatastati tanto da rendere difficile il passaggio da un locale all’altro, vivevano in condizioni piuttosto precarie otto cani e almeno tre gatti, tutti affamati perché sprovvisti di cibo da diversi giorni. È per questo motivo che i carabinieri hanno contattato le guardie zoofile della locale sezione di Enpa che nel primo pomeriggio sono intervenute con la vicecapo Nucleo di Piacenza Michela Bravaccini, nell’abitazione della donna per recuperarli. Con non poca pazienza i volontari hanno tranquillizzato gli animali e una volta messo il guinzaglio li hanno assicurati in apposite ceste per il trasporto. I cani sono stati affidati al canile comunale di Fiorenzuola, mentre i gatti verranno presi in carico da alcune associazioni di volontariato.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Gatto nero: storia della superstizione (e perché invece porta fortuna!)

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • Guida al bonus bebè, mille euro alle famiglie che hanno avuto un figlio nel 2019

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Monticelli, la vittima è un padre di famiglia

  • Si schianta contro la ruota di un trattore, muore motociclista

  • Incidente in autostrada, auto decolla e finisce a cavallo del new-jersey di cemento

  • Europei di Motonautica, incidente per il campione Alex Cremona: è grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

  • Sei cani rinchiusi in mezzo a feci, rifiuti e senza acqua, la Polizia Locale li salva tutti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento