FiorenzuolaToday

Fermato con la droga in auto, la madre aveva chiesto aiuto ai carabinieri

Un ventiseienne è stato fermato dai carabinieri tra Cadeo e Fiorenzuola. In macchina i militari hanno trovato ventidue grammi di sostanza stupefacente. Sembrebbe che il giovane fosse già in cura al Sert per problemi di tossicodipendenza

Una pattuglia del radiomobile dei carabinieri di Fiorenzuola

L'hanno fermato a un posto di controllo sulla via Emilia tra Cadeo e Fiorenzuola e in macchina i carabinieri hanno trovato della droga. Un piacentino di 26 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dai militari dell'Arma della Compagnia di Fiorenzuola per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio. Sulla sua auto aveva nascosto ventidue grammi tra cocaina, eroina e hashish, il tutto ancora da dividere in dosi. Sembrerebbe che il giovane fosse già in cura al Sert per problemi di tossicodipendenza.

Qualche tempo fa la madre del ventiseienne avrebbe chiesto aiuto ai carabinieri, sospettando che il figlio fosse ricaduto nel giro della droga. È stato processato per direttissima davanti al giudice Gianandrea Bussi e al Pm Monica Bubba, difeso dall'avvocato Monica Testa. L'arresto è stato convalidato mentre il processo è stato rinviato. Per il ragazzo il giudice ha disposto l'obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento