FiorenzuolaToday

Festa di Primavera, si inizia stasera con due spettacoli musicali

Organizzata dalla Pro Loco e con il patrocinio del Comune, della Provincia, della Regione Emilia Romagna, dell'Associazione Europea delle Vie Francigene, della Camera di Commercio e dell' Unione Proloco Emilia Romagna, debutterà questa sera venerdì 23 maggio, in Piazza Molinari con i gruppi musicali The Sick (alle 20:30) e I Cani della Biscia (22:00)

La bella stagione è alle porte e Fiorenzuola è pronta per accoglierla al meglio con la trentaseiesima a Festa della Primavera.

Organizzata dalla Pro Loco e con il patrocinio del Comune, della Provincia, della Regione Emilia Romagna, dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, della Camera di Commercio e dell’ Unione Proloco Emilia Romagna, debutterà questa sera venerdì 23 maggio, in Piazza Molinari con i gruppi musicali The Sick  (alle 20:30) e I Cani della Biscia (22:00).

Il programma di eventi, che accompagnerà i fiorenzuolani anche per tutto il week-end, ci è stato presentato dal presidente della Pro Loco, Giuseppe Bragalini.

Sabato 24, dal mattino I Pittori di ieri di via San Francesco (Arcari remo, Civardi Anselmo, Merli Vittorino, Vaienti Bruno), esporranno le proprie opere all’Ex-Macello, con l’inaugurazione della mostra, che resterà aperta fino al 2 giugno tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Al pomeriggio, a partire dalle 15:30, musica e intrattenimento in Piazza Molinari, con l’Esibizione Canora dei bambini dell’istituto Comprensivo cittadino. Seguiranno i giochi per i piccini con Marachella e  il Mago Andrea, mentre alle 17:30 sarà possibile assistere ad una dimostrazione di Karate con I Fighters dello Shianban.

In Auditorium San Giovanni, un condensato di storia, cultura, sensazioni ed incontri, con il Convegno sulla Via Francigena, a cura del Professore Cattanei e con l’intervento di chi la Via l’ha percorsa a piedi e in bicicletta.

 Musica alle 21:30 a cura del gruppo musicale di ottoni Libera Brass Band.

Domenica ampio spazio a bancarelle e stand di hobbisti e artisti creativi. Non solo, anche i bambini, dalle 08:00 in Via Liberazione e in Via San Fiorenzo, potranno allestire la propria bancarella e vendere al pubblico, giochi e materiale non più utilizzato.

Sempre dal mattino e che proseguiranno fino alla sera, Sapori e Cultura lungo la Via Francigena, sul Corso Garibaldi, assieme agli Artisti Creativi. Alcune opere d’arte verranno esposte lungo Via Gramsci e Via Maculani, mentre troveranno spazio in Piazzale Taverna gli Stands delle Associazioni.

Hi-Fi Car in Piazza Cavour, mentre in Piazza Caduti le ditte Alberti&Santi e F.Cattadori esporranno Camion e mezzi d’epoca. Sempre in Piazza Caduti la ditta Cargil organizzerà un laboratorio didattico per i bambini.

Gli spettacoli ritorneranno alle 16:00 in Piazza Molinari con l’associazione culturale di Castell’Arquato Arteare, che proporrà un corteo storico per le vie del centro, con ritrovo finale sul sagrato della Chiesa Collegiata con alcuni giochi di fuoco.

Serata conclusiva con la musica di Ketty e l’Orchestra Piva, sul palco di Piazza Molinari.

Bragalini, durante la presentazione del programma, ha colto l’occasione per ringraziare tutte le associazioni, in particolare il Club Cinefotografico, il Gruppo Alpini e la Pubblica Assistenza, per la proficua collaborazione durante gli eventi organizzati; e l’amministrazione Comunale e i volontari che partecipano per la riuscita della festa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • In auto contro un Tir, due feriti gravissimi

  • Perazzi esce dal carcere: «Quando ho visto Massimo ho chiamato subito i carabinieri»

  • Elisa è stata strozzata, l'autopsia conferma la confessione di Massimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento