FiorenzuolaToday

"Fiorenzuola 2014": il 9 giugno al via le gare al Velodromo Pavesi

Si preannuncia scoppiettante l’edizione di Fiorenzuola 2014 che a distanza, di poco più di due settimane, accenderà i motori con le gare estive al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola

Foto di repertorio

Si preannuncia scoppiettante l’edizione di Fiorenzuola 2014 che a distanza, di poco più di due settimane, accenderà i motori con le gare estive al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola.

Il primo appuntamento è con le gare nazionali, che vedranno impegnati per tre giorni (dal 9 all’11 giugno) i giovanissimi, esordienti, allievi, donne esordienti e allieve donne junior, donne elite, juniores, elite.

Sale la categoria di gare, classe 2 U.C.I, l’1,2 e 3 luglio con le gare internazionali (categorie giovanili: gare nazionali), la Fiorenzuola TALENTS CUP UIV. Qui sulla pista valdardese, esordienti, allievi, donne esordienti e allieve donne elite, under 23, elite.

Spazio, quest’anno anche i cicloamatori, una novità introdotta dal patron Claudio Santi. Due giorni dedicate agli amanti della due ruote che potranno partecipare a piccole competizioni tra gli iscritti.

Il 10 luglio pista dedicata ai giovanissimi G1, G2, G3, G4 con i primi sprint e G5, G6 con la corsa a punti.

Poi il momento clou di tutto il programma: la tradizionale Sei Giorni delle Rose.

Dal 14 al 19 luglio, esordienti, allievi, donne esordienti e allieve donne junior, donne elite, juniores e elite, provenienti da tutto il modo, parteciperanno all’International Track Women and Men, classe 1 U.C,I.

Durante la manifestazione si potrà assistere a diversi spettacoli di intrattenimento nell’area di fianco alle tribune.

Tutte le sere l’ingresso sarà gratuito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • In auto contro un Tir, due feriti gravissimi

  • Perazzi esce dal carcere: «Quando ho visto Massimo ho chiamato subito i carabinieri»

  • Elisa è stata strozzata, l'autopsia conferma la confessione di Massimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento