FiorenzuolaToday

Fiorenzuola: presentata l’edizione 2014 dell’iniziativa “Una settimana da sindaco”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

E’ stata illustrata nella Sala dell’Orologio, alla presenza del sindaco Giovanni Compiani, del vicesindaco Giuseppe Brusamonti, dell’assessore alla Cultura e Lavori Pubblici Augusto Bottioni e dei tre sorteggiati dell’edizione precedente (Sara Lusignani, Mario Maffini ed Eugenio Fabris), l’edizione 2014 di "Una settimana da sindaco”. L’iniziativa, ideata dal primo cittadino di Fiorenzuola Giovanni Compiani, si pone l’obiettivo di fare acquisire la consapevolezza delle difficoltà in cui si trovano a lavorare i comuni; ma anche rendere i cittadini che parteciperanno all’iniziativa protagonisti: i sorteggiati potranno proporre suggerimenti e soluzioni per i problemi quotidiani di Fiorenzuola.

“Tante richieste legittime dei cittadini – ha spiegato il sindaco Compiani - si scontrano quotidianamente con il momento economico più difficile in cui i Comuni ed anche il paese, si sono trovati ad affrontare dal dopoguerra ad oggi. D’altra parte le vicende di spreco del danaro pubblico che si leggono sui giornali o l’elevato tasso di corruzione del nostro paese minano la fiducia della gente nelle istituzioni democratiche. Per  poter far toccare con mano ai cittadini le difficoltà, l’uso delle risorse disponibili, i problemi e le possibilità di programmare la gestione della Città, ma di farsi anche un’idea di come funziona la pubblica Amministrazione, abbiamo pensato a questo progetto: “Una settimana da Sindaco”.

Il Progetto

Tre cittadini per tre settimane avranno la possibilità di affiancare quotidianamente (alternativamente uno per ogni settimana) e fisicamente il Sindaco nelle sue funzioni in un periodo particolarmente significativo come la discussione sul Bilancio di Previsione 2014 e nella normale gestione amministrativa.

Gli obiettivi

o       Partecipare direttamente alla vita amministrativa della città;

o       Acquisire la consapevolezza delle difficoltà in cui si trovano a lavorare i Comuni;

o       Essere protagonisti e proporre suggerimenti e soluzioni per i problemi quotidiani di Fiorenzuola;

o       Partecipare alla fase di formazione del Bilancio di previsione 2014;

o       Usufruire di sette giorni di formazione sul funzionamento della pubblica amministrazione.

Chi può fare richiesta?

Tutti i residenti di Fiorenzuola dai 18 anni in su.

Che cosa serve?

Una breve scheda di presentazione della persona che aderisce all’iniziativa con la compilazione del modulo scaricabile dal  sito Internet del Comune o reperibile in formato cartaceo presso l’Ufficio Segreteria del Comune;

Come verranno scelti i tre cittadini?

Attraverso un sorteggio che verrà effettuato pubblicamente alla presenza di giornalisti e cittadini sotto la supervisione del Segretario Comunale Dott.ssa Guida Iorio.

Presentazione di adesione all’iniziativa

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 dicembre 2013 utilizzando la possibilità di scrivere direttamente al Sindaco allegando la scheda di presentazione dal sito del Comune o consegnando l’adesione  e la scheda all’Uffico Segreteria del Comune.

Il sorteggio

Verrà effettuato sabato 11 gennaio  2014 alle ore 10  presso la sala dell’Orologio del Comune.

Chi non può partecipare

Non possono partecipare gli attuali amministratori, gli ex amministratori, i dipendenti comunali e loro congiunti. Chi è già stato sorteggiato nell’edizione 2013.

Valutazione dell’esperienza

Dopo tre settimane ,alla fine dell’iniziativa da parte dei tre partecipanti, è prevista la valutazione dell’esperienza che verrà resa pubblica in una conferenza stampa.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento