FiorenzuolaToday

Fiorenzuola, successo per la 37^ Festa di Primavera

Le nuvole lasciano spazio al sole e la gente scende in strada, portando così la Festa di Primavera, ad essere anche quest'anno partecipata da tantissime persone

L'esposizione dei mezzi storici (foto Trespidi)

Le nuvole lasciano spazio al sole e la gente scende in strada, portando così la Festa di Primavera, ad essere anche quest’anno un vero successo.

Su corso Garibaldi la mostra del Medioevo di Michela Renzi e quella della 'Schola Hominum Burgi' di Ravenna, hanno attratto tantissimi visitatori. Non da meno il coloratissimo tappeto di segatura, realizzato sempre sul corso, dall’Associazione Tappeti di Segatura di Camaiore (Lucca).

Affollatissima via Liberazione: i bambini hanno allestito delle vere e proprie bancarelle con giocattoli, oggettistica per la casa, non più utilizzati.

In piazza Caduti le squadre cinofile del Nucleo di Soccorso di Fidenza, hanno fatto spettacolo di fronte ai curiosi, con una dimostrazione di comando dei cani. Insieme ai Vigili del Fuoco e i militi della Pubblica Assistenza, hanno partecipato anche ad una simulazione di ricerca di dispersi sotto le macerie. Nel pomeriggio, invece, le sezioni della Pubblica Assistenza Val d’Arda, ossia quelle di Vernasca, Lugagnano e Fiorenzuola, sono state impegnate in un’ulteriore esercitazione.

Una mostra davvero eccezionale è stata quella organizzata dalle ditte di autotrasporto Alberti e Santi e Fratelli Cattadori, in via Calestani e in via Scapuzzi, con una ventina di mezzi storici.

Abbinato all’esposizione, un concorso che ha coinvolto i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Fiorenzuola. Gli studenti, per partecipare, hanno dovuto scattare alcune fotografie sul tema del viaggio e del trasporto.

La premiazione dei migliori elaborati, si è tenuta ieri mattina, alla presenza dei rappresentanti delle due Aziende, del Vice Sindaco Giuseppe Brusamonti, dell’assessore alle Politiche Giovanili, Sara Lusignani, delle insegnante e dei rappresentanti dell’Associazione Italiana Trasporti d’Epoca (presente il Presidente Roberto Cabiati) e del Circolo Italiano Camion Storici (rappresentata dal Presidente Fabrizio Colella).

La fotografia che ha riscosso più voti dalla giuria, ha ricevuto il premio ‘Marketing’ ed è stata scattata dalla classe 3^E delle scuole Elementari, sotto la guida dell’Insegnante Elena Pasquali. »Con lo scatto – ha spiegato uno studente – si è voluto raccontare il progresso nel mondo del trasporto, dall’invenzione della ruota, ai giorni nostri». «Per realizzare la foto – ha aggiunto l’Insegnante, abbiamo avuto la disponibilità della Casa della Memoria di Franco Sprega e dei genitori».Premiati anche gli asili, la 4^ delle Elementari e la 2^C delle Scuole Medie.

Le ditte organizzatrici hanno tenuto a ringraziare i sostenitori, «grazie ai quali si è riusciti ad organizzare un evento unico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento