FiorenzuolaToday

Topo d'appartamento seriale, dovrà scontare più di due anni

Un 51enne di Cadeo è stato arrestato dai carabinieri. Ha commesso furti in diversi paesi del Piacentino ed è stato condotto alle Novate

I Carabinieri del Nucleo Investigativo nel tardo pomeriggio del 16 ottobre, insieme ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile di Fiorenzuola, hanno rintracciato ed arrestato il 51enne Dario Ruberti, nomade disoccupa e pluripregiudicato, residente a Cadeo, perché colpito da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale. Deve scontare 2 anni 3 mesi e 11 giorni di reclusione per furto e furti in abitazione commessi tra il gennaio e il luglio del 2018 a Cortemaggiore, Carpaneto, Podenzano, Piacenza, San Giorgio e Pontenure. I militari del Nucleo Investigativo l’altro pomeriggio gli hanno presentato il conto. Lo hanno rintracciato e fermato e dopo averlo portato nella caserma di via Beverora per le formalità del caso, è stato portato al carcere delle Novate dove sconterà la pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Ubriaco non si ferma allo stop e si schianta: “Si sono rotti i freni”

  • Covid-19, a Piacenza oggi 29 maggio non ci sono né decessi né contagiati: è la prima volta

Torna su
IlPiacenza è in caricamento