FiorenzuolaToday

Topo d'appartamento seriale, dovrà scontare più di due anni

Un 51enne di Cadeo è stato arrestato dai carabinieri. Ha commesso furti in diversi paesi del Piacentino ed è stato condotto alle Novate

I Carabinieri del Nucleo Investigativo nel tardo pomeriggio del 16 ottobre, insieme ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile di Fiorenzuola, hanno rintracciato ed arrestato il 51enne Dario Ruberti, nomade disoccupa e pluripregiudicato, residente a Cadeo, perché colpito da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale. Deve scontare 2 anni 3 mesi e 11 giorni di reclusione per furto e furti in abitazione commessi tra il gennaio e il luglio del 2018 a Cortemaggiore, Carpaneto, Podenzano, Piacenza, San Giorgio e Pontenure. I militari del Nucleo Investigativo l’altro pomeriggio gli hanno presentato il conto. Lo hanno rintracciato e fermato e dopo averlo portato nella caserma di via Beverora per le formalità del caso, è stato portato al carcere delle Novate dove sconterà la pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento