FiorenzuolaToday

Il Comune pronto ad assegnare nuovi alloggi Erp

Dall’11 marzo sarà possibile presentare la richiesta per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (Erp) nel quartiere Madonna delle Cinque Strade. Tra i requisiti quello della residenza a Fiorenzuola

Foto di repertorio di alcuni alloggi Erp a Fiorenzuola

Dall’11 marzo sarà possibile presentare la richiesta per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (Erp) situati nei pressi della Provinciale “Castellana”, nel quartiere Madonna delle Cinque Strade. L'assegnazione avviene tramite richiesta di ammissione ad una graduatoria aperta. «Alla domanda occorre presentare un documento d’identità valido, l’Isee aggiornato e, a seconda delle situazioni famigliari, un certificato di invalidità, un provvedimento di sfratto, la documentazione che attesti la perdita o la riduzione del lavoro, l’eventuale elevato importo per spese mediche, la dichiarazione di alloggio inagibile» - spiega la vicesindaco Paola Pizzelli. Inoltre il richiedente non deve avere già beneficiato di assegnazioni o contributi, l’Isee non deve superare i 17.154 euro all’anno e il patrimonio mobiliare inferiore a 35mila euro.

Le tipologie di alloggio

«L'alloggio verrà attribuito in base al numero di componenti del nucleo familiare – spiega ancora la vicesindaco -. Sono disponibili alloggi da 38 metri quadrati per una persona, fino a 55 metri per due persone, 75 per tre o quattro persone, fino a 90 metri quadrati per cinque persone, oltre per più di sei persone. Sono previste tre fasce Isee e la più bassa, quella fino 7mila e cinquecento euro, prevede un canone di locazione di cinquantadue euro al mese. Chi rifiuta l'alloggio ricevuto perderà il diritto all'assegnazione e la domanda decade: potrà ripresentarla dopo due anni. Per accedere alla graduatoria è necessaria la residenza a Fiorenzuola». Una volta raccolte le informazioni dal richiedente verranno effettuati alcuni controlli per verificare eventuali dichiarazioni non veritiere con la conseguenza di incorrere in sanzioni.

Dove presentare domanda

La domanda dovrà essere presentata entro il 13 aprile. Si può ritirare la documentazione presso gli uffici dei servizi sociali Residenza Protetta ex Faini in corso Garibalidi numero 46, da lunedì a mercoledì e venerdì dalle 10.30 alle 12.30. Nella giornata di giovedì gli uffici saranno aperti dalle 8.30 alle 12.30 e al pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    «Restauro del Carmine? Hanno piegato la natura dell'edificio alla funzione. Spero li arrestino tutti»

  • Politica

    Salvini: «La Lega in Europa per difendere gli interessi degli italiani»

  • Video

    «Siamo tutti clandestini, via Salvini!», duecento persone contestano il vicepremier

  • Politica

    Il Pd chiude la campagna con l’ex ministro Pinotti: «Il voto a noi manda a casa il governo»

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento