FiorenzuolaToday

Istituto Mattei, si inaugurà venerdì la nuova palestra

Il presidente Trespidi nei giorno scorsi ha effettuato un sopralluogo, per verificare l'avanzamento dei lavori, a distanza di pochi giorni dal taglio del nastro

Il progetto della palestra

Da venerdì gli studenti del polo scolastico Mattei di Fiorenzuola potranno usufruire della nuova palestra.

Alle ore 11 si terrà infatti l’inaugurazione, alla presenza del presidente della Provincia Massimo Trespidi.

Il presidente Trespidi nei giorno scorsi ha effettuato un sopralluogo, per verificare l’avanzamento dei lavori, a distanza di pochi giorni dal taglio del nastro. “La palestra di Fiorenzuola, a lungo bloccata negli anni scorsi a causa di motivi tecnici ed oggi realizzata, rappresenta una parte del consistente finanziamento che l'Amministrazione provinciale ha assegnato al settore dell'edilizia scolastica nei mesi scorsi” spiega  Trespidi. “A inizio anno scolastico – prosegue - era stata infatti aperta a Castel San Giovanni la nuova palazzina del polo medio-superiore. L'impegno da parte della mia Amministrazione è stato mantenuto e l'attenzione verso il mondo della scuola e verso il sostegno concreto al diritto allo studio rimane costante”.

L’edificio potrà essere utilizzato dagli studenti e dalle associazioni che ne faranno richiesta, per le attività sportive extra-scolastiche.

La struttura, che ha comportato un investimento di 1 milione 635mila euro (cofinanziato da Stato per un milione 193mila euro e Amministrazione provinciale per 442mila euro), è idonea allo svolgimento di diverse discipline sportive grazie alla tipologia di materiale scelto (legno) per il rivestimento del pavimento. La palestra - attrezzata oltre che per l'attività didattica anche per quella agonistica - ha una superficie complessiva di 600 metri quadrati.

 Le strutture portanti dell'edificio sono interamente realizzate con materiale eco-compatibile; in particolare la palestra sarà costruita in una posizione “eliocentrica” al fine di sfruttare al meglio gli apporti solari per l'impianto di riscaldamento e sarà completata con pannelli fotovoltaici e con pannelli solari-termici. Il progetto, redatto dalla Provincia, si caratterizza quindi per un'altissima attenzione al contenimento dei consumi energetici e alla contrazione dell'impatto ecologico ambientale attraverso l'utilizzo di materiali certificati

Tra gli invitati, oltre al presidente della Provincia, gli studenti, gli insegnanti, i genitori dei ragazzi e le autorità locali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • In auto contro un Tir, due feriti gravissimi

  • Perazzi esce dal carcere: «Quando ho visto Massimo ho chiamato subito i carabinieri»

  • Elisa è stata strozzata, l'autopsia conferma la confessione di Massimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento