FiorenzuolaToday

Laura Peveri combatte nel nome del papà scomparso: è medaglia di bronzo ai Mondiali

Ha perso il papà in un tragico incidente stradale solo due giorni fa, eppure, nel suo ricordo e nonostante il dolore ha compiuto un'impresa. Laura Peveri, solo 17 anni, ha vinto la medaglia di bronzo ai mondiali di pattinaggio di Barcellona (categoria junior)

Laura Peveri

Ha perso il papà in un tragico incidente stradale solo due giorni fa, eppure, nel suo ricordo e nonostante il dolore ha compiuto un'impresa. Laura Peveri, solo 17 anni, ha vinto la medaglia di bronzo ai mondiali di pattinaggio di Barcellona (categoria junior).  «Una gara così coinvolgente come quella dei 15 km eliminazione che ha aperto oggi il campionato mondiale su strada è difficile possa ricapitare. E’ stata un concentrato di emozioni scatenato dal risultato sportivo ed amplificato da toccantissimi risvolti umani che ha avuto per protagoniste le azzurre junior Giorgia Valanzano e Laura Peveri. Quest’ultima, a poche ore dalla scomparsa del papà, ha deciso di reagire, scendendo in pista e compiendo un gesto atletico incredibile che, forse, non ipotizzava nemmeno il Commissario tecnico Presti, che ha sempre creduto a fondo in questa ragazza, e vincendo stasera una scommessa ricca di sentimenti di gioia e dolore. Un doppio grazie, Laura!». Si legge in una nota ufficiale della Fisr (Federazione Italiana Sport Rotellistici ). Qualche ora fa, la pattinatrice spezzina Giorgia Valanzano ha vinto l'oro nella gara dei 15000 metri a eliminazione ai mondiali di pattinaggio di Barcellona (categoria junior), la piacentina Laura Peveri la medaglia di bronzo,   «Attorno al suo dolore,  - prosegue la nota - alla sua forza ed al suo coraggio tutta la squadra è stata compatta, sostenendo lei e la compagna Giorgia che, grazie anche alla retrocessione della colombiana, si è scrollata di dosso un bronzo che iniziava a starle stretto, portando al team azzurro la prima medaglia d’oro. L’evoluzione che ha subito la ragazza dalla medaglia olimpica ad oggi è sotto gli occhi di tutti, così come la maturazione sportiva di questi anni che l’ha trasformata, per merito anche dell’intenso lavoro dello staff tecnico, da pura velocista in un’atleta completa oltre che, titolo mondiale docet, fortissima».

L’impresa di Laura Peveri; il messaggio di Patrizia Barbieri e Stefano Cavalli

«Ci stringiamo a Laura, campionessa forte e coraggiosa e ci auguriamo di poterla ricevere presto e tributarle il giusto riconoscimento per la sua strepitosa impresa». Il Sindaco e Presidente della Provincia, Patrizia Barbieri, e l’Assessore allo Sport, Stefano Cavalli, sottolineano con queste parole la vicinanza di tutta l’Amministrazione alla giovane atleta azzurra Laura Peveri, capace di conquistare una medaglia di bronzo ai World Roller Games di Barcellona (categoria junior), gareggiando a pochi giorni dalla tragica scomparsa del padre in un incidente stradale. «E’ un successo che si carica di tanti significati – aggiungono Barbieri e Cavalli – e che testimonia prima di tutto la grande determinazione, il coraggio e la straordinaria forza, oltre alle indubbie capacità atletiche, di Laura. A lei va il nostro abbraccio più affettuoso e le più sentite congratulazioni, che estendiamo alle sue compagne, ai tecnici e a tutti i collaboratori».

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • Animali domestici, norme da rispettare e diritti e doveri dei proprietari

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento