FiorenzuolaToday

Cortemaggiore, i Traattori al Teatro Duse con "Manouche"

Ritornano sul palco del teatro Duse di Cortemaggiore i Traattori sabato 22 febbraio alle 21:00 con un nuovo spettacolo d’improvvisazione, "Manouche" - Uno spettacolo dallo stile tragicomico.

Il pubblico magiostrino ha già più volte apprezzato le loro performances in varie tipologie di spettacoli, dal dialettale al surreale; perciò anche quest’anno l’Associazione turistica in collaborazione con l’amministrazione comunale ha deciso di confermare la presenza. 

Marcello Savi, Elia Orsi e Leonardo Cagnolati sono i 3 protagonisti di Manouche: il loro incontro darà vita ad un mondo tragicomico, al limite del paradossale, in cui i 3 inventano, improvvisano, si lanciano sulla scena come veri acrobati seguendo la scia del suggerimento perfetto.

I loro destini si incroceranno dando vita ad avventure surreali e tragicomiche.

Da veri funamboli della scena, i 3 gitani romantici e spregiudicati uniranno in questo spettacolo clownerie e improvvisazione, a seguito di un’elaborazione di un anno di lavori, con la collaborazione di due attori di fama internazionale, Nicole Ratjen e Diego Ingold, esperti di mimo e pantomima.

Manouche vi porta in un universo rocambolesco: come lo indica il titolo, Manouche ha infatti un’anima avventurosa, uno spirito vagabondo, un viaggio nomade attraverso eventi, emozioni, luoghi e colori incontrati strada facendo.

La carovana di Manouche non si sposta mai senza i suoi musicisti: questa volta la chitarra gitana di Alessandro Ricci e di Marco Tacchini, il contrabasso di Francesca Alinovi.

Info e prevendite al 3930329042 oppure 3663065722 (costo biglietto 10€ posto unico)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Archistorica, "Antichi canali e navigli di Piacenza"

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "La via degli Abati tra Parma e Piacenza"

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "Piacenza e la geometria sacra"

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • #iomiallenoacasa con Agnese

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento