FiorenzuolaToday

Rotary Fiorenzuola, quarant’anni di solidarietà

Per celebrare adeguatamente questo importante traguardo, si è svolta presso Relais Cascina Scottina di Cadeo di Piacenza, una conviviale musicale "Memories in music" per sottolineare, attraverso le note, gli avvenimenti più significativi che hanno contraddistinto non solo il sodalizio, ma altresì gli avvenimenti politico- sociali che hanno caratterizzato questi quarant’anni

I premiati

Da quarant’anni il Rotary di Fiorenzuola opera con i propri soci (attualmente 39) sul territorio con iniziative benefiche che evidenziano la propria mission basata sulla condivisione di valori solidali che si esplicitano con un concreto operare di azioni filantropiche a favore di categorie più deboli, di enti ed istituzioni che sono attivi nel sociale. Questo unitamente ad eventi culturali e conviviali tesi a rinsaldare il senso di amicizia che contraddistingue la “filosofia” rotariana.

Per celebrare adeguatamente questo importante traguardo, si è svolta presso Relais Cascina Scottina di Cadeo di Piacenza, una conviviale musicale "Memories in music" per sottolineare, attraverso le note, gli avvenimenti più significativi che hanno contraddistinto non solo il sodalizio, ma altresì gli avvenimenti politico- sociali che hanno caratterizzato questi quarant’anni.

La serata è stata condotta dall’attuale presidente del Rotary Fiorenzuola Marcello Redaelli, alla presenza dei colleghi (o di loro rappresentanti) degli altri Rotary che operano nel territorio piacentino: Piacenza, Farnese Piacenza, S.Antonino, Valli Nure e Trebbia, Valtidone, Cortemaggiore Pallavicino, del Rotaract (i giovani) Fiorenzuola dell’Inner Wheel Club e della Immediate Past Governor del distretto 2050 Lorenza Dordoni che ha portato i saluti dell’attuale governatore Renato Rizzini.

Vittorio Cavanna ha ricordato le origini della fondazione quando, quarant’anni prima, fu interpellato da due presidenti rotariani, gli ing. Coppellotti e Galletto, per sollecitarlo a farsi mallevadore per la costituzione di un nuovo Rotary, quello di Fiorenzuola appunto, di cui fu primo presidente il notaio Fermi di Carpaneto.

Da allora molta strada si è percorsa nella solidarietà, momenti, atti ed azioni che sono stati rammentate dal prossimo segretario del distretto Stefano Pavesi. Quindi la premiazione di tutti i past president che si sono succeduti alla guida del Rotary Fiorenzuola in questi ultimi anni ed il taglio della monumentale torta predisposta per l’occasione unitamente al dono di una rosa per tutte le signore presenti.

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • Animali domestici, norme da rispettare e diritti e doveri dei proprietari

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento