FiorenzuolaToday

«Sarà più sicuro percorrere la Castellana: entro luglio nuova rotatoria e pista ciclopedonale»

Si tratta di un’opera di urbanizzazione primaria, a costo zero per il Comune, inserita nel contesto del nuovo comprensorio di “Madonna delle cinque strade” sul lato est della Provinciale

Nelle foto il cantiere (foto Trespidi)

Una nuova rotatoria è pronta a prendere forma in via Illica a Fiorenzuola, ovvero sulla Castellana, all’incrocio con via Einstein. Si tratta di un’opera di urbanizzazione primaria, a costo zero per il Comune, inserita nel contesto del nuovo comprensorio di “Madonna delle cinque strade” sul lato est della Provinciale. «La viabilità sarà resa quindi più sicura» - ha detto il sindaco Romeo Gandolfi - proprio nel tratto in cui si sono verificati diversi incidenti trai quali uno mortale nel 2014.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Romeo Gandolfi-3La circonferenza interna ed esterna è già stata tracciata a terra con picchetti in ferro e strisce tratteggiate sull’asfalto. «Dalla prossima settimana inizierà la posa dei cordoli che delimiteranno la pista ciclopedonale che consentirà ai residenti di percorrere in totale sicurezza la rotonda e la Castellana in direzione Fiorenzuola» - ci ha spiegato il sindaco sul cantiere. Nel frattempo gli operai stanno lavorando sull’installazione dei sottoservizi e quindi tubature e pozzetti delle fognature nell’area in cui verrà realizzato ex novo il tratto di strada. «Questa fase di lavori, asfaltatura compresa – ha precisato il primo cittadino-, durerà fino a metà luglio». Nella seconda metà del mese si procederà al rifacimento dei sottoservizi e successivamente del nuovo manto stradale sul lato di via Einstein: per almeno due settimane verrà modificata la viabilità dirottando il traffico veicolare all’interno del centro abitato. «A fine luglio il tratto tornerà percorribile a pieno regime e la rotonda sarà completata con new jersey» ha aggiunto Gandolfi che ha tenuto sottolineare alcune modifiche al progetto iniziale riuscendo a ridurre i tempi dei lavori: «Si pensava ad una rotonda dal diametro esterno (carreggiata compresa nda) di quaranta metri, il ché avrebbe Castellana Fiorenzuola, via Illica Fiorenzuola, cantiere, nuova rotonda, viabilità, giorno, 2019-2comportato una procedura di espropriazioni da portare a termine con privati le cui proprietà si affacciano sulla strada. Con il gestore del trasporto pubblico Seta si è convenuto che fosse sufficiente una rotatoria con diametro pari a trentadue metri, la stessa dimensione di quella realizzata prima del ponte sull’Arda». Ha concluso il sindaco: «Si sarebbe dovuto realizzarla qualche anno fa quando si iniziava la costruzione delle palazzine del nuovo quartiere residenziale. Nel tempo si è cercato di ovviare al problema della sicurezza con due dossi nei pressi dell’incrocio, poi rimossi. Ora il traffico verrà rallentato notevolmente sia per chi entra, sia per chi esce da Fiorenzuola. Più sicurezza per gli utenti della strada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

Torna su
IlPiacenza è in caricamento