FiorenzuolaToday

Sgomberata una palazzina abbandonata lungo la ferrovia, «fuggiti prima del nostro arrivo»

Polfer impegnata nella mattinata di martedì 9 aprile per lo sgombero di una palazzina di proprietà delle Ferrovie dello Stato e occupata abusivamente. Gandolfi: «Da tempo i cittadini segnalavano movimenti sospetti». Inferiate installate agli ingressi

Lo sgombero

Polizia Ferroviaria impegnata nella prime ore della mattinata di martedì 9 aprile per lo sgombero di una palazzina di proprietà delle Ferrovie dello Stato e occupata abusivamente. Le pattuglie, in collaborazione con quelle della polizia locale, sono intervenute lungo la linea Milano-Bologna nei pressi della Barabasca dove si trova lo stabile, un tempo utilizzato dal “casellante” che gestiva il funzionamento del passaggio a livello. «Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte dei cittadini di movimenti sospetti e abbiamo quindi richiesto l'intervento della Polfer di Piacenza», spiega il sindaco Romeo Gandolfi, anche lui presente al momento del blitz con gli uomini della polizia locale di Fiorenzuola che hanno collaborato all'operazione. All’arrivo degli agenti nello stabile non c’era più nessuno, sono stati trovati solo alcuni stracci, segno evidente che lo stabile veniva utilizzato da qualcuno come riparo per le ore notturne. «Probabilmente – fa sapere Gandolfi – sono scappati vedendoci arrivare». Sul posto è intervenuta successivamente una squadra di operai inviata dal gestore delle ferrovie che si è occupata di sigillare tutti gli ingressi con delle inferiate, in modo tale che nessuno possa più entrare.

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • Animali domestici, norme da rispettare e diritti e doveri dei proprietari

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento