FiorenzuolaToday

Tricolore e Inno di Mameli per accogliere carabinieri e finanzieri che raccontano la loro "bella storia" al Grest

"Bella storia" è il tema che accomuna i centri estivi del Nord Italia e - spiegano gli educatori - ognuno ha qualcosa da raccontare, anche e sopratutto chi lavora per la comunità. Carabinieri e finanzieri ospiti di centocinquanta bambini del Grest della Parrocchia di Fiorenzuola

Fotografie di Federica Duani

Per una mattinata il centro pastorale Scalabrini si è tinto di verde, bianco e rosso. Tante piccole bandiere alla mano sventolate sul sagrato della chiesa, altri due tricolori affissi lungo le colonne esterne, le note dell’Inno di Mameli che riecheggiavano nel cortile dove in questi giorni si sta svolgendo il Grest della Parrocchia di Fiorenzuola. Super accoglienza da parte dei bambini per gli uomini in divisa, ovvero carabinieri della locale Stazione e finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza. Sono andati ad incontrare i piccoli delle elementari e medie che frequentano il centro estivo dell’Oratorio San Fiorenzo e hanno trasmesso loro l’orgoglio di essere d’aiuto alla comunità e al servizio dello Stato, di indossare una uniforme. «Abbiamo voluto dedicare una giornata alle forze dell'ordine e saranno tanti, nelle prossime settimane, gli ospiti che verranno a trovarci», perché come ci spiega il responsabile delle attività con i ragazzi, Andrea Dadomo, «ognuno di noi ha qualcosa da raccontare, condividere e su cui riflettere». Da qui il tema che accomuna i centri estivi delle parrocchie del Nord Italia e anche quello di Fiorenzuola: “Bella storia”. «Tutti abbiamo una bella storia, ovvero la propria vita, ed è bella perché è diversa dalla quelle degli altri. Abbiamo storie fatte di scelte positive e a volte negative ma alla fine riusciamo ad affrontarle sempre e le superiamo».  Centocinquanta bambini incuriositi della presenza tra loro di personalità importanti hanno ascoltato con attenzione quelle che sono le attività che ogni giorno svolgono carabinieri e Guardia di Finanza: hanno ascoltato la loro “bella storia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carabinieri e Guardia di Finanza Oratorio San Fiorenzo-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella notte: muore un uomo, ferita una 40enne

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

  • Dalla logistica la merce rubata finiva in negozi compiacenti: 14 persone in carcere

  • Dopo sei anni incontra per caso l'uomo che la rapinò e ferì con un cacciavite e lo fa denunciare

Torna su
IlPiacenza è in caricamento