FiorenzuolaToday

Un assegno cabriolet per comprare mille bottiglie di prosecco, nei guai 60enne piacentino 

La truffa è avvenuto a Vittorio Veneto (Treviso), la vittima è un imprenditore

Si è presentato, con una falsa identità, presso un'azienda vitivinicola di Vittorio Veneto (Treviso): qui ha acquistato una partita da mille bottiglie di prosecco, al prezzo di 2.500 euro, pagando il dovuto con un assegno che risulterà poi scoperto. Carta straccia, senza valore. Una truffa "vecchio stile" quella messa a segno, nel novembre del 2019, da un esperto truffatore emiliano che è stato identificato e denunciato dai carabinieri della stazione di Vittorio Veneto. A finire nei guai un 60enne, V.G., disoccupato, pregiudicato e originario di Alseno, in provincia di Piacenza. Gli investigatori sono riusciti a risalire al truffatore grazie agli accertamenti svolti sull'assegno "cabriolet".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Valtrebbia, domenica di controlli e sanzioni sulla Statale 45 e nel fiume

Torna su
IlPiacenza è in caricamento