FiorenzuolaToday

Un Natale tra eventi consolidati e novità: 15 e 16 dicembre video Mapping sulla Collegiata

Al via sabato 1 dicembre con l'inaugurazione della pista di pattinaggio. E nei week-end successivi accensione dell'albero di Natale, cascata di fuoco e spettacoli itineranti con le Majorette e la Large Street Band

I presenti alla conferenza stampa

Il programma degli eventi di Natale di Fiorenzuola presenta riconferme ormai consolidate e novità, frutto della collaborazione di diverse realtà con “a capo” il Comune di Fiorenzuola e l’agenzia Black Lemon che, ancora una volta, sono riuscite a fondere le forze e le idee di Pro Loco, Vetrine in centro storico e Camera di Commercio.

Dicevamo novità. Una su tutte il video Mapping sulla Collegiata, ovvero un’animazione grafica che verrà proiettata nel week-end del 15 e 16 dicembre sulla facciata della chiesa sotto sera, quando il cielo sarà completamente buio così come la piazza, lasciando a bocca aperta lo spettatore che sarà circondato da forme, colori ed effetti speciali.. Ma andiamo con ordine. Partendo dall’1 dicembre per i più piccoli, ma ci sono anche i grandi che si divertono, verrà inaugurata la pista di pattinaggio in piazza Molinari. Venerdì 7 dicembre il quartiere Molinetto vedrà risplendere di luce l’albero allestito nel quartiere residenziale sud di Fiorenzuola. Il giorno dopo, l’8 dicembre, toccherà a quello in piazza Molinari, anche quest’anno addobbato dagli studenti dell’Istituto Comprensivo, sotto la guida dell’insegnate Mariella Oltremonti. In questi giorni a Fiorenzuola sono già state accese le luminarie e per la prima volta, altra novità, è stato illuminato anche lo storico acquedotto all’ingresso del paese; e già qualcuno è rimasto meravigliato dal bellissimo effetto scenografico. «L’aria di ottimismo che si respira in questi giorni a Fiorenzuola è una spinta, una motivazione a fare ancora meglio per la città», ha detto il sindaco Romeo Gandolfi. «Gli eventi del mese di dicembre – ha aggiunto - devono essere un’occasione per vivere la nostra città. I nostri commercianti, sostenuti dalla associazione Vetrine in Centro, dalla Pro Loco e dall’amministrazione comunale, hanno un ruolo fondamentale: fate acquisti a Fiorenzuola!».

Restando sul programma, l’8 dicembre, da contorno all’accensione dell’albero di Natale, sfileranno in piazza alcuni gruppi di Majorette della zona. Nel pomeriggio, alle 15.30 la Pro Loco presenterà, come ormai da tradizione, il nuovo calendario. Il week-end successivo vedrà protagonisti anche i bambini delle scuole che nel pomeriggio di venerdì 14 dicembre si esibiranno in canti natalizi sul sagrato della Collegiata. Lo abbiamo annunciato prima, sabato 15 e domenica 16 appuntamento in piazza Molinari con il video Mapping, mentre per le vie del centro girerà il trenino e si potrà scegliere il regalo perfetto tra le bancarelle del mercatino. O perché no, riscaldarsi con qualche assaggio proposto dallo street food. Mercatini, trenino e “cibo da strada”, saranno riproposti anche sabato 22 dicembre e domenica 23. In questo caso l’evento clou dei due giorni sarà il concerto itinerante della Large Street Band nel pomeriggio di sabato; e la cascata di fuoco alle 18 di domenica. Il 24 dicembre, dopo la Messa di mezzanotte, sarà possibile brindare insieme e scambiarsi gli auguri con un buon bicchiere di vin brulé. Chiusura il 6 gennaio con un’iniziativa ormai consolidata: la discesa della Befana dalla torre campanaria, in collaborazione con la sezione piacentina del Cai.

Alla conferenza stampa di presentazione del programma di eventi natalizi c’erano anche gli assessori Lorenza Rossi (Commercio) e Marcello Minari (Bilancio). «La novità di quest’anno è che siamo riusciti a stimolare il gioco di squadra, unendo le forze con la Pro Loco e con Vetrine in Centro», ha spiegato Rossi. «Il risultato è un calendario di eventi molto ricco, realizzato concentrando le disponibilità economiche, riducendo la dispersione e alzando il livello qualitativo dell’offerta. Rispetto all’anno scorso abbiamo cercato di rendere più calda e coinvolgente l’atmosfera dello shopping in centro storico, migliorando l’illuminazione. Anche i commercianti hanno fatto un ottimo lavoro ravvivando le loro vetrine e contribuendo ad addobbare le principali del centro». «Natale è un periodo dell’anno molto atteso sia dagli operatori che dai consumatori» ha fatto eco Minari. «Il contributo della Camera di Commercio è stato un tassello fondamentale per realizzare un programma molto ricco con eventi innovativi che si sommano ad altri ormai consolidati. Un ringraziamento speciale va sicuramente al Presidente Alfredo Parietti oltre che a tutto il suo consiglio».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Dopo lo schianto contro un tir si ribalta nel canale, feriti i nonni e il nipotino di pochi mesi

  • Cronaca

    Bloccato dai bulli mentre torna da scuola, 14enne reagisce alla rapina e cerca aiuto in un bar

  • Cronaca

    Ladri sulla via Emilia manomettono l'allarme, bucano una parete e aprono le casseforti delle ditte

  • Eventi

    Babbo Running, tappa a Piacenza domenica 23 dicembre

I più letti della settimana

  • Via Dante: ucciso da un'auto che piomba nel dehors di un bar

  • Perde il controllo della Mercedes e si schianta contro l'ingresso dell'autosalone

  • Operaio investito e ucciso da un treno

  • Si schianta contro un'auto parcheggiata e la distrugge, poi si ribalta in mezzo alla strada

  • Cadeo, l’azienda “Selta Spa” chiede il concordato preventivo

  • "Piacenza Nord" addio, cambia nome il casello dell’A1 di Guardamiglio: diventa "Basso Lodigiano"

Torna su
IlPiacenza è in caricamento