FiorenzuolaToday

Via Liberazione si rifà il look, la Giunta: «Piante da abbattere ma saranno sostituite»

Nuova pavimentazione e nuove piante - nel mirino di Italia Nostra - in piazzetta San Francesco. «Cercate soluzioni tenerle in piedi ma sono impercorribili». Il cantiere dalla prossima settimana

Piazzetta San Francesco (foto Trespidi)

È arrivato anche il momento di via Liberazione. Dopo i lavori di riqualificazione nelle vie Gramsci e Maculani e in piazza Caduti, la centralissima via che dal corso porta a via Bressani cambierà volto: una nuova pavimentazione – in linea con le aree limitrofe – e tante novità in piazzetta San Francesco di fronte al teatro, a partire dalla rimozione della passerella di accesso alla chiesa al rinnovo del verde. Il cantiere dovrebbe partire già dalla prossima settimana, non appena passata la Notte Bianca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il taglio piante nel mirino di Italia Nostra

Dicevamo del verde pubblico. Proprio il tema delle piante, da mesi ha creato non pochi botta e risposta tra la locale sezione di Italia Nostra, che ha annunciato tra l’altro una raccolta di firme; e l’Amministrazione comunale. «Dopo lunghe riflessioni e dopo avere acquisito le necessarie relazioni tecniche, tra le più rilevanti quella dell'agronomo incaricato alla valutazione tecnica ed il parere della Soprintendenza, l'Amministrazione non ha dubbi. La piazza sarà oggetto di lavori importanti che, ne siamo certi, le renderanno giustizia estetica risolvendo anche i problemi - frutto di errate scelte del passato - che insistono sulla stessa, tra i quali la presenza della rampa che verrà rimossa». Lo scrive in un comunicato il sindaco di Fiorenzuola Romeo Gandolfi che passa poi a porre in rilievo le criticità che interessano la piazzetta: «La pavimentazione versa in condizioni critiche. Il motivo, senza mettere in discussione la buona fede di chi negli anni novanta scelse le essenze arboree, sta nella presenza di sette bagolari, meglio note come "spaccassi". Dopo attente valutazioni queste piante saranno sostituite con essenze più idonee al luogo e compatibili alla conservazione della piazza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento