FiorenzuolaToday

«Di questo passo la centrale di Caorso sarà smantellata nell’anno del mai»

Smantellato definitivo fissato per il 2031. Foti (Fratelli d’Italia): «Sono passati 30 anni dal referendum sul nucleare, ritardi sistematici»

«Il definitivo smantellamento della Centrale nucleare, fissato per il 2031, appare un miraggio tenuto conto del ritmo con cui, negli ultimi 20 anni, i lavori sono stati eseguiti». non usa mezzi termini Tommaso Foti, deputato piacentino di Fratelli d’Italia, già protagonista di una lunga serie di interrogazioni parlamentari sul tema. «Da diversi lustri – rivendica Foti – mi impegno a monitorare l’attività di “decommissioning” della centrale di Caorso, denunciando nelle sedi parlamentari e a più riprese i sistematici ritardi nella stessa». Per il deputato di Fratelli d’Italia «a distanza di oltre 30 anni dal referendum che abolì la possibilità di produrre energia nucleare nel nostro Paese, appare paradossale apprendere dall’amministratore delegato di Sogin che i tempi fissati per lo smantellamento della nostra, e di altre centrali, risultino così diluiti  nel tempo». «E’ bene avere chiaro – rimarca l’esponente del movimento politico di Giorgia Meloni – che, in assenza della realizzazione  del deposito nazionale dei rifiuti nucleari, anche l’obiettivo del 2031 rischia di ridursi ad esercizio di pura fantasia. Sul detto deposito, al momento, regna infatti un silenzio di tomba». Nell’interrogazione rivolta ai Ministri dello sviluppo economico e dell’ambiente, il parlamentare piacentino chiede di conoscere «quali iniziative intendano assumere, con particolare riferimento alla Centrale nucleare di Caorso, per addivenire alla completa cessazione delle attività negli impianti dislocati nel Paese, in tempi realistici ed adeguati alle aspettative dei cittadini. Di questo passo altrimenti – conclude il deputato piacentino – si rischia di parlare dell’anno del mai».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento