FiorenzuolaToday

«Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

Pendolari Valdarda: «Il treno delle 6.48 da Fiorenzuola a Milano è arrivato, si è fermato e ha fatto salire i passeggeri. Poi è rimasto fermo e spento e non ha più aperto le porte, non facendo scendere ne salire nessuno»

La stazione di Fiorenzuola

I nuovi treni Rock e Pop di Trenitalia sembrano non garantire a dovere il servizio di trasporto. Già la corsa settimana i consiglieri regionali di minoranza avevano segnalato la «scarsa capienza delle carrozze». Ora il problema sarebbe un altro: «Personale non formato, materiale non testato, soste in campagna forzate». A riscontrarlo sono stati i pendolari della Valdarda che qualche mattina fa sono stati di fatto sequestrati sul treno. «Gravissimo fatto accaduto oggi con il nuovo Rock. Il treno delle 6.48 da Fiorenzuola a Milano è arrivato, si è fermato e ha fatto salire i passeggeri. Poi è rimasto fermo e spento e non ha più aperto le porte, sequestrando di fatto i passeggeri dentro e non facendo salire quelli fuori, arrivati a prendere il treno successivo». Lo hanno scritto i pendolari fiorenzuolani in un post sulla loro pagina Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento