FiorenzuolaToday

Fiorenzuola, mostra retrospettiva di Umberto Moroni

Da domenica 17 novembre 2019 alle 10:30 alla sede del Club Cinematografico (piazza Caduti 1), apre la  mostra RETROSPETTIVA di Umberto Moroni che propone una raccolta di immagini tratte dai suoi progetti fotografici che mostrano la sua evoluzione nell'arco temporale che va dai suoi inizi fino al periodo attuale.

La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile nei giorni: lunedì, mercoledì, venerdì: 21÷23 - domenica e festivi: 10÷12 e 17÷19, fino al 1° dicembre 2019.

UMBERTO MORONI nasce a Codogno (LO) nel 1987. Nel 2014 riceve una menzione d’onore al Neutral Density Awards di Londra e sottoscrive un contratto, tuttora in corso, con Art+Commerce/Vogue di New York.

Nel 2015 inizia ad esporre le sue opere alla Galleria "Il Lepre" di piacenza. Nel 2016 è impegnato a Milano come fotografo al progetto "Fashion" per Shumanshu di Martino Midali, per evento UNICEF - espone le sue opere al festival “Foto di note” a Cernusco sul Naviglio e nello stesso anno, e in quello successivo, frequenta un corso professionale di fotografia presso l’Istituto Italiano di Fotografia a Milano. Successivamente è docente di storia della fotografia, linguaggio fotografico tecnica della fotografia e nozioni di fotoritocco in un corso di livello base ed intermedio e partecipa alla Biennale dei Giovani Fotografi di Bibbiena.

Nel 2017 partecipa al Festival fotografico europeo in “Alla ricerca di una estetica del paesaggio” a cura di Erminio Annunzi e in “L’altra faccia della luce” a cura di Roberto Mutti. Nello stesso anno  collabora al progetto Edelman/Roche con mostra finale presso la Galleria "Alberto Sordi" a Roma ed al progetto del photo editor Leonello Bertolucci per ADSINT con mostra finale presso la FABBRICA DEL VAPORE a Milano.

Nel 2018 riceve una menzione d’onore al Monochrome Awards di Londra.

Tra i lavori che hanno lasciato traccia del suo percorso artistico dell’immagine segnaliamo:

- VEDERE OLTRE IL SILENZIO – 2013. "Reportage di un manicomio dismesso che vuole raccontare con la fotografia come nell’ospedale psichiatrico le condizioni di vita potevano essere ben peggiori di quelle di un qualsiasi penitenziario a causa dei regimi medici come l’isolamento, la sorveglianza costante e l’abbandono dal mondo esterno.

- PERCORSI – 2014, progetto sviluppato leggendo Siddharta, con foto che l’autore vuole rappresentino il percorso di vita di qualsiasi persona; infatti ogni persona ha un suo percorso.

- OGGI COME IERI – 2015:"Foto concettuali di paesaggio ambientato. Le immagini sono tutte state scattate a pellicola in bianco e nero per rappresentare i paesaggi d’oggi come se fossero del passato."

 - IL RITORNO – 2015/16:"La natura prende il sopravvento su tutto quello che ha creato l’uomo; edifici, case strutture.

- AL CONFINE DEL PROPRIO SPAZIO – 2016: genere metafisico, in ogni scatto c’è la rappresentazione dell’uomo e delle barriere architettoniche che vogliono rappresentare le nostre barriere interiori.

- VITA SENZA ANIMA – 2015/17, progetto fotografico iniziato nel marzo del 2016 dove vengono ritratti dei manichini in dittici bianco e nero. Con questo progetto l’autore racconta l’interazione tra i manichini come se fossero persone nella loro quotidianità però con una visione critica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • Fiorenzuola d'Arda, mostra naturalistica "Pose selvatiche"

    • Gratis
    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • Sede CCF
  • Oratorio N.S. della Trinità, "L'uomo della Sindone"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 4 ottobre 2020
    • Parrocchia della SS. Trinità

I più visti

  • Appennino Festival 2020, il programma

    • Gratis
    • dal 19 luglio al 8 dicembre 2020
    • varie location, come da programma
  • Musei di Palazzo Farnese, visite guidate ogni venerdì sera

    • dal 12 giugno al 25 settembre 2020
    • Palazzo Farnese
  • Piacenza suona Jazz!, il programma

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 8 al 17 settembre 2020
    • varie location, come da programma
  • Palazzo Anguissola Cimafava, BAF - Bibiena Art Festival

    • Gratis
    • dal 30 agosto al 20 settembre 2020
    • Palazzo Anguissola Cimafava
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento